Breaking Dawn parte 2 Countdown

mercoledì 15 febbraio 2012

Joseph Morgan di “The Vampire Diaries” parla di Robert Pattinson

Non so se tutti conoscente “The Vampire Diaries“, ma penso di si. Si tratta del famosissimo show televisivo americano che narra le vicende di una ragazza umana divisa fra due fratelli vampiri.

Negli States ora stanno trasmettendo la terza stagione nella quale abbiamo fatto la conoscenza di un nuovo temibile vampiro, Klaus. Quest’ultimo è interpretato da Joseph Morgan, il quale recentemente ha rilasciato un’intervista a “OMG!” in cui ha parlato di Robert Pattinson commentando la sua fama, la sua carriera e l’influenza di Twilight sulla sua vita. Ecco quello che ha raccontato:

“Purchè non rovini tutto, Robert si è guadagnato una fan-base grazie a Twilight” ha detto Joseph.

“Il suo personaggio è caratteristico e i libri hanno un grande seguito, ma questo porta anche una grande quantità di pressione.”

Il peso dell’interpretazione di un rubacuori è un qualcosa a cui l’attore trentenne può relazionarsi, spiegando quanta passione hanno i fan per i ruoli che lui e RPattz ricoprono.

“Le persone hanno le loro personali idee su come un personaggio debba venire rappresentato, specialmente quando si deve interpretare un vampiro.”

Ma questa è una cosa che Robert fa senza problemi, come aggiunge Joseph dicendo che non è solo il personaggio di Edward Cullen ad averlo trasformato in una superstar.

Avere il talento è stato d’aiuto, Robert è piuttosto affascinante e umile durante le interviste e questa è una cosa che aiuta.”

“Mi preoccupa il pensiero di quanti fan mi seguiranno guardando i miei futuri progetti dopo che Vampire Diaries sarà finito e se è solo il fenomeno dei vampiri che ci ha resi famosi [io e Robert]. Ma per Robert però è più difficile.”

A giudicare dall’aspetto di Joseph, non crediamo che siano stati solo talento e abilità recitative a portargli tanti fan, ma è sicuramente una cosa di cui si preoccupa.

“E’ troppo presto per dirlo, considerando il fatto che ho avuto un ruolo fisso, ma sono stato costretto ad accettare diverse parti perchè, non lo nego, alcuni lavori li ho fatti solo per pagare l’affitto.”

Naturalmente abbiamo dovuto chiedergli se gli piacerebbe raggiungere la vetta di Hollywood come Robert, e lui ha risposto in maniera diplomatica…
“Il ragazzo al momento è il più famoso di tutti, certamente mi piacerebbe avere la carriera di Robert Pattinson, ma non mi piace tutto l’aspetto della celebrità.”

“Non sono interessato ad avere un servizio fotografico su una rivista che permetta alle persone di scavare troppo a fondo [nella mia vita]. Non sono contrario al parlare della mia vita personale, ma non voglio che diventi una soap opera.”

“Non sto dicendo che questo sia il caso di Robert, ma non può sfuggire – come ad esempio i vari gossip sulla persona con cui si frequenta, io non voglio tutto questo.”

Ma questo è quello che noi VOGLIAMO sapere! Come ultima domanda gli abbiamo chiesto se ha guardato Twilight in preparazione al suo ruolo in Vampire Diaries…

“Ho visto il primo, ma non volevo interpretarlo allo stesso modo di Robert. Penso che sia stato bravo, ma ci sono molti parallelismi fra Twilight e Vampire Diaries e quindi ho preferito non guardarlo.”

Ovviamente il livello di fama di un film come Twilight e quello di una serie televisiva sono ben diversi, quindi per il momento credo che Joseph possa essere certo di non venire intrappolato in un turbinio di gossip come invece accade a Robert.

Voi cosa ne pensate? Concordate con quello che ha detto l’attore di The Vampire Diaries?





Twilight Italia

Il 23 Marzo verrà rilasciato il trailer di “Breaking Dawn – Part 2″!

Stando a quanto riportato da The LA Times e da The Hollywood Reporter, il primo trailer di “Breaking Dawn Part 2″ sarà rilasciato il prossimo 23 Marzo in occasione dell’uscita nelle sale americane di “The Hunger Games”.

Di seguito quanto riportato da The LA Times.

Quando lo studio ha acquistato la Summit lo scorso Gennaio, i dirigenti della Lions Gate hanno compreso le opportunità derivanti dall’unione dei due franchises per giovani adulti più caldi di Hollywood.
Poichè i fans sono molto entusiasti di vedere il primo trailer di uno dei sequel più attesi, Lions Gate ha scommesso così di riuscire a portare la grande base dei fans di “Twilight” al weekend di apertura di “The Hunger Games”, che debutterà il 23 Marzo.

“Il trailer di The Twilight Saga: Breaking Dawn Part 2 sarà mostrato in esclusiva alla serata inaugurale di The Hunger Games, per quello che sarà il più grande rilascio di tutti i tempi”, ha dichiarato l’amministratore delegato della Lions Gate di Santa Monica, Jon Feltheimer in una conference call lo scorso venerdì.

Non trovate che sia una splendida notizia? Proprio lo stesso mese avremo tra le mani il nostro dvd!!!Yepppppp!!!

Twilight Italia

La clip di Breaking Dawn – Parte 2 sottotitolata in inglese

Giusto ieri vi avevamo mostrato la prima clip di Breaking Dawn – Parte 2 (in questo articolo).

Grazie ad una nostra utente, Elisabetta, vi mostriamo oggi la stessa clip sottotitolata in inglese, di cui di seguito (prima del video) riportiamo il transcript. Scusateci per il ritardo, ma ora siamo qua!

Bella: E’ strano. Fisicamente… mi sento come se potessi demolire un carro armato e mentalmente mi sento come… prosciugata.

Edward: Che ne pensi di un bagno? Ho la cattiva abitudine di sottovalutarti. Ogni ostacolo che hai affrontato… Pensavo che non l’avresti superato. Ma tu l’hai fatto. Mi hai dato qualcosa per cui combattere… una famiglia. Vado a far scorrere l’acqua.




Twilight Italia

I libri sulla Libreria di Edward & Bella!!!

Abbiamo da poco potuto ammirare la primissima clip tratta da “The Twilight Saga: Breaking Dawn – Part 2″ qui [ALLARME SPOILER] in cui vediamo Edward e Bella nella loro nuova casa e in cui diamo per la prima volta un’occhiata a Bella vampira.

Durante il video possiamo vedere velocemente la libreria dei due sposini e gli occhi molto vigili di Foforks non si sono lasciati perdere l’occasione di sbirciare un pò più a fondo e di scoprire quali libri ci fossero. Ecco l’elenco:

JRR Tolkien – Lo Hobbit o Il Signore Degli Anelli.
The Turtle Catcher – Nicole Lea Helget
Genesis – Bernard Beckett
The Seance – John Harwood
The Ignorance of Blood – Robert Wilson
Hungry Monkey: A Food-Loving Father’s Quest to Raise an Adventurous Eater – Matthew Amster-Burton (libro di cucina!)
Jose Saramago
The Turtle Catcher – Nicole Lea Helget (di nuovo!)
Il Mercante Di Venezia – William Shakespeare
The Servants’ Quarters – Lynn Freed
The Idea of Love – Louise Dean
Don Chisciotte – Miguel de Cervantes
Hello, Everybody!: The Dawn of American Radio – Anthony J. Rudel

che ne pensate si queste letture?

Twilight Italia

Delle twihard organizzano un party a casa per l’uscita del DVD di “Breaking Dawn – Part 1″